Piattaforme di Social VR

Ultimamente si sta parlando molto di smart working, di lezioni online, di webinar e video streaming e sento poco o nulla parlare di smart working in XR (VR/AR/MR).

La realtà virtuale è quella tecnologia che ti può portare “virtualmente” ovunque, se guardi un video immersivo di New York ti sembra di essere a lì perciò perché non usarla anche per lo smart working o per le riunioni dove si può condividere qualcosa oltre alla propria immegine su uno schermo.

Tralascio i discorsi di abbattimento di CO2, di costi di viaggio etc. ma vorrei soffermarmi sull’aspetto dominante della VR, sul valore aggiunto.
La VR porta con sé un elemento che la differenzia dagli altri sistemi di trasmissione remota ovvero l’immersività. Il luogo virtuale lo puoi condividere con i tuoi amici o con i tuoi colleghi, puoi fare un meeting con tanto di lavagna dove scrivere oppure un player per mostrare un video o condividere una finestra del proprio desktop oppure condividere un oggetto 3D, i limiti sono nella nostra fantasia. Questo aspetto di condivisione porta anche alla co-presenza che è un fattore molto importante quando si deve fare un incontro di lavoro. Nelle riunioni che ho fatto in VR ho notato che le solite distrazioni che si hanno con un meeting solo video, come una Skype call, sono pressoché azzerate. Spesso nonostante siamo in chat con qualcuno non disdegnamo a controllare ogni due per tre la finestra del browser o lo schermo del cellulare per l’ultima notifica whatsapp o chiamata non risposta, queste distrazioni in VR semplicemente non esistono. Di fatto si è più presenti alla riunione virtuale.

Ma quali strumenti posso usare per un meeting in VR. Naturalmente tralasciando il visore, ma alcune app hanno anche una versione flat desktop, servono dei software ovvero delle app da installare sul visore.

Le app per la social VR

Di seguito elenco alcune app e piattaforme che ho usato o idnividuato e che permettono di condividere un luogo virtuale con altre persone. Comunemente vengono definite massively multiplayer online virtual reality social platform e pertanto sono una sorta di social in VR perciò aperti a tutti ma qualcuna di queste app permette di creare delle stanze private dove invitare i propri contatti per condividere lo spazio creato.

AGGIORNAMENTO: ho suddiviso l’articolo in piattaforme WebXR, con installer per PC perciò visualizzabili in 2d e piattaforme solo VR. Inoltre ho aggiunto altre piattaforme.

Piattaforme WebXR o utilizzabili da browser

Le piattaforme WebXR sono quelle che permettono di essere utilizzate su un comunissimo browser perciò sono quelle con la più alta possibilità di essere condivise in quanto permettono di essere utilizzate non solo da chi non ha un visore ma anche da chi possiede un tablet o smartphone. Il WebXR è sicuramente un o strumento da tenere in considerazione per il futuro in quanto stanno emergendo molte piattaforme che lo utilizzano e molti strumenti per sviluppare in WebXR. Se siete curiosi di cosa si tratta vi rimando ad un tutorial dedicato ad AFrame che è un framework per creare WebXR.

Mozilla Hubs

Mozilla Hubs è una piattaforma basata su WebXR creata da Mozilla nel 2018.

La particolarità di Mozilla Hubs è il fatto che sia open source e permette di creare un mondo virtuale in modo semplice direttamente nel proprio browser. Il mondo può essere condiviso con gli altri utenti con un codice da inviare per invitarli. Seppure le funzionalità sono ancora limitate sicuramente in futuro sarà una piattaforma da tenere in considerazione.

In questo video un breve tutorial di presentazione di Mozilla Hubs.

Piattaforme compatibili: WebXR, tutti i browser compatibili, 2D e con tutti i visori.
Possibile utilizzo: meeting, svago, education
Sito web: https://hubs.mozilla.com
Piattaforma testata a febbraio 2020

Moot

Moot è un’app di collaborazione online in VR integrata nell’ambiente Slack, piattaforma per la collaborazione aziendale che permette di condividere contenuti tra vari utenti. L’installazione avviene sul canale slack personale e si avvia con un comando nei comemnti di Slack. Nel video una presentazione introduttiva.

Piattaforme compatibili: WebXR, tutti i browser compatibili, 2D e con tutti i visori.
Sito web: https://mootup.com/
Piattaforma testata a marzo 2020

Piattaforme con loader standalone

Queste piattaforme permettono l’utilizzo degli ambienti virtuali su PC. Alcune permettono di essere utilizzate sia in 2D sia con il visore mediante apposita app da installare.

AltspaceVR

Quella che ho usato di più finora, è AltspaceVR .Su AltspaceVR possiamo creare la nostra stanza e condividerla con i nostri amici. Le stanze possono essere private o pubbliche e possiamo anche creare degli eventi. Si può scegliere il proprio avatar e capire come funziona è abbastanza semplice. La registrazione è gratuita.

Nel video seguente un tutorial introduttivo su AltspaceVR.

AltspaceVR ha anche una sezione developer dove viene messa a disposizione un SDK per realizzare i propri mondi e un package di Unity per creare gli ambienti direttamente nel game engine di Unity3D e poi caricarli su AltspaceVR.

La app è disponibile sia su Oculus Store che su Steam per HTC Vive, GearVR, Oculus Go, Rift e Quest, Windows Mixed Reality e Google Daydreame se non si dispone di un visore è possibile scaricare la versione flat per desktop oppure su smartphone.

Piattaforme compatibili: 2D, PCVR (Oculus, HTC, Windows Mixed Reality), Oculus Go, Gear VR, Oculus Quest
Possibile utilizzo: meeting, lezioni online, svago, e-learning
Sito web: https://altvr.com/
Piattaforma testata a marzo 2020

VRChat

VRChat l’ho usata un po’ meno e ho solo partecipato ad alcuni eventi per sviluppatori legati alla creazione degli ambienti. Anche VRChat ha la possibilità di creare i propri mondi in Unity per poi importarli.

Piattaforme compatibili: PCVR, Oculus Quest, Windows Mixed Reality
Possibile utilizzo: prototipazione, meeting, modellazione 3D, creazione ambienti, smart working, svago
Sito web: https://vrchat.com/
Piattaforma testata a marzo 2020

Somnium Space

Piattaforma di social Vr che ricorda molto Second Life per la possibilità di acqistare terreni dove creare le proprie costruzioni. Ideale per meeting e condivisione di eventi. A breve pubblicherò un video di introduzione a questa piattaforma.

Piattaforme compatibili: PCVR Oculus Rift e HTC Vive, Valve Index, Oculus Quest, Oculus Go, Windows Mixed Reality, desktop (PC)
Possibile utilizzo: eventi in VR, smart working, collaborazione remota
Sito web: https://somniumspace.com/
Piattaforma testata a marzo 2020

RecRoom

Piattaforma per condividere giochi e partecipare ad eventi, Una tra le poche che ha la possibilità di essere visitata anche da PSVR. A breve il video del mio test.

Piattaforme compatibili: PCVR Steam e Oculus, PS4
Possibile utilizzo: eventi in VR, gaming in VR
Sito web: https://rec.net
Piattaforma testata a marzo 2020

Rumii

Piattaforma per la collaborazione online in VR. Possibilità di condividere ambienti ed elementi 3D.

Piattaforme compatibili: PCVR Oculus Rift e HTC Vive, Valve Index, Oculus Quest, Oculus Go, Windows Mixed Reality, desktop (PC e Mac), Android
Possibile utilizzo: prototipazione, smart working, collaborazione remota
Sito web: https://www.dogheadsimulations.com/rumii
Piattaforma non testata

Sketchbox

Sketchbox è una piattaforma dove si possono creare degli spazi collaborativi. Mi sembra molto dedicato alla prototipazione e al design/creazione di ambienti e oggetti virtuali con la possibilità di importare ed esportare oggetti 3D. Disponibile solo in ambiente Oculus e Steam.

Piattaforme compatibili: PCVR Oculus Rift e HTC Vive
Possibile utilizzo: prototipazione, meeting, modellazione 3D, creazione ambienti
Sito web: https://www.sketchbox3d.com/
Piattaforma testata a marzo 2020

The Wild

Piattaforma per ambienti virtuali condivisi principalmente indicato per ambienti di collaborazione su progetti architetturali. Una tra le poche piattaforme che copre anche gli utenti MacOS.

Piattaforme compatibili: PCVR Oculus Rift e HTC Vive, Oculus Quest, Windows Mixed Reality, AR (iOS) e desktop (PC e Mac)
Possibile utilizzo: prototipazione, smart working, modellazione 3D, creazione ambienti, collaborazione remota
Sito web: https://thewild.com/
Piattaforma non testata

Glue

Gli sviluppatori di questa piattaforma definiscono Glue come l’estensione del proprio ambito lavorativo, in pratica uno spazio dove poter condividere, pianificare, imparare e creare.

Piattaforme compatibili: PCVR Oculus Rift e HTC Vive, Valve Index, Oculus Quest, Windows Mixed Reality, AR (iOS) e desktop (PC e Mac)
Possibile utilizzo: prototipazione, smart working, collaborazione remota
Sito web: https://glue.work
Piattaforma non testata

MeetinVR

Piattaforma per la collaborazione online in VR con strumenti di collaborazione e condivisione direttamente in realtà virtuale. In questo momento non è ancora disponibile se non con un early access.

Piattaforme compatibili: PCVR Oculus Rift e HTC Vive, Oculus Quest, Windows Mixed Reality, Oculus Go
Possibile utilizzo: smart working, collaborazione remota
Sito web: https://meetinvr.net/
Piattaforma non testata

Se vuoi più informazioni sullo smart working in XR per la tua azienda contattami a fluido@fluido.it